Friday, 27 June 2008

Senza un soldo a Madonnella

Come se non bastasse il caldo per rendere difficile la mia giornata, i russi vanno a tagliarsi le palle prima della partita contro la Spagna. Solitamente non sono contrario agli atti di auto-castrazione da parte di chi guadagna di più in una settimana di quanto io prendo in un anno – anzi, visto che le leggi a cazzo vanno molto di moda, perché non facciamo fare un bel decreto legge che costringe chi prende al di sopra di 10 mila euro al mese a subire la ciolectomia: così in un colpo si riesce a ridurre il tasso trmòn (ormai spaventosamente alto) e si crea lavoro per i taglialegna disoccupati – ma nel caso dei giocatori russi tenevo molto a che si mettessero in campo con i coglioni intatti. Chiariamo: non nutro particolare simpatia per i figli di Putin; è solo che all’inizio del torneo, dopo che mi è apparso in un sogno l’Arcangelo Gabriele vestito di maglia rossa, sono andato, insieme ad un amico inglese (non quello della fruttivendola), a puntare 20 euro sugli ex-sovietici a quota 30*. Dopo la resa pietosa agli iberici, non solo vediamo svanire 600 euro, ma perdiamo l’occasione di fare bella figura davanti ai clienti del bookmaker della Madonnella. E a pensare che avevo già lucidato il medaglione d’oro appositamente per l’occasione.

*qualora qualcuno si preoccupasse, l’eventuale vincita non mi avrebbe portato oltre la soglia dei 10.000 mensili.

6 comments:

jude said...

Questo linguaggio esplicitamente colorito non si confà a chi di solito sogghigna e sottintende...
devono proprio averti fatto incazzare!
Potresti sempre tifare per la Germania domenica prossima...

Jude

Bari Blogs said...

Tifare la Germania?! Non esageriamo, Jude.

Anonymous said...

Io avevo scommesso sulla Turchia in società con una mia amica, dopo la mazzata che ci hanno dato gli spagnoli.

E allora che dire? w spagna?
non dico niente,che è meglio.

ps: mi piace questo nuovo spazio blog.

Mony

SunOfYork said...

secondo me ormai sei più barese tu di cassano (e lo dico a ragion veduta, perché usi sempre a proposito la parola trmòn, cosa che ancora oggi a me non riesce di fare)


Sun

giusy said...

Fortuna, allora, che tu non abbia scommesso sui Campioni del Mondo...non oso immaginare cosa sarebbe successo, altrimenti!Comunque posso capire la tua rabbia, anche se sugli Azzurri, sui quali contavo davvero, non ho -fortunatamente e, a questo punto, saggiamente!- scommesso denaro. Ad ogni modo, ti assicuro che ho detto di peggio domenica scorsa, quando abbiamo perso la partita a causa dell'inutilità in campo di Luca Toni...forse è amico di qualche giocatore russo e anche lui ha aiutato dei "taglialegna disoccupati", per dirla con le tue parole! Fatti coraggio, hai tutta la mia comprensione!
Ciao! Giusy

Bari Blogs said...

Grazie, Mony. Peccato per i turchi! Squadra davvero simpatica.

Dai, Sun! Secondo me, stai solo facendo la modesta.

Giusy, forse non dovrei dirti questo, ma io ho scommesso anche sull'Italia. Comunque, non dare ascolto a chi verrà a sostenere che è tutta colpa mia se avete perso, che non ho mai vinto una scommessa calcistica in vita mia, ecc., ecc. Anche perché, prima o poi dovrò vincere, no?