Sunday, 8 November 2009

The Sickness

Mi avevano assicurato i medici che con il tempo sarei guarito. Secondo loro, i miei sintomi – nausea mattutina, attacchi di panico, depressione alternata (molto raramente) a euforia, impulsi violenti verso gli uomini vestiti di nero, ecc. – erano da considerare del tutto normali in un diciassettenne tifoso dell’Everton.
“Vedrai,” ha detto lo psichiatra da cui mi aveva portato mia nonna (mia nonna è tifosa del Liverpool e si preoccupava non tanto del mio malessere quanto della figura che avrebbe fatto se le sue amiche al Circolo Merda Rossa fossero venute a sapere che suo nipote prediligeva i Blues), “adesso che vai ad iscriverti all’università, tutto cambierà. Tra birra, droga e donne non avrai più tempo per preoccuparti dei disastri calcistici combinati da undici uomini che non conosci neanche.”
Mia nonna sorride beata. “E’ quello che gli dico sempre io, Dottore, ma non mi vuole dare ascolto.”
Si gira verso di me. “Vieni! Prima di raggiungere il nonno al pub andiamo a comprarti un narghilè e un maxicartone di preservativi.”
Dell’università, nonostante il narghilè è stato sequestrato dal vice-rettore nel corso di un’irruzione notturna, ho dei ricordi bellissimi, e anche negli anni successivi ho sempre cercato di seguire il saggio consiglio implicito nelle parole dello psichiatra. I sintomi, però, rimangono, e alle quattro di stanotte mi sono svegliato sudando freddo in seguito ad un incubo in cui l’Everton non è riuscito ad andare oltre il pareggio con il Hull City. Dovrei cominciare a preoccuparmi?

8 comments:

Vittoria A. said...

Hay ciao! Se vuoi io da qui controllo per te! Spero che cio' possa contribuira a farti sentire meglio!
A proposito, come va adesso? :D

Craig said...

Ciao Paul,

I just arrived in Bari this week and I'm wondering which is the best place in town to watch English football. Maybe you can point me in the right direction. Good looks on your entertaining blog.


Thanks.
Craig
cgrohows@gmail.com

Lucid dream said...

Ho amiche che hanno condotto a guarigione casi anche più gravi del tuo; la ricetta dello psichiatra e di tua nonna mi sembra efficace, magari tralascerei la droga e modererei il consumo di alcol, per il resto, se ti regge il fisico..

Pupottina said...

ciao Paul! hai ragione non è un poliziesco il libro di Mankell che leggo... credo sia l'unico drammatico che ha scritto.... èer me comunque è il primo... di lui ho visto la serie tv ispirata ai libri su Wallander e mi è piaciuta molto...
buon martedì ^__________^

Paul said...

Ciao Vittoria. Grazie! Intendi che puoi controllare gli arbitri? Sarebbe davvero un grande aiuto. Oggi sto bene, effetto duraturo della vittoria di domenica contro Prosciutto Occidentale (West Ham).

Thanks, Craig. maybe we could do a beer this weekend. You don't support liverpool, do you?

LD, thank you for your concern! Fino ad ora il fisico sta reggendo.

Ciao Pupottina. I libri su Wallander sono molto belli. Ti consiglio anche quelli.

Craig said...

Im an American Newcastle fan so at this point my preference in the Premier League is pretty neutral. Itd be great to grab a beer sometime... Which pub is best?

Lorenzo said...

Caro Paul, la lettura di questo post mi suscita grossi timori in vista di domani pomeriggio.
Nella speranza di poterti rivedere lunedì, invischiato nelle sofferenze della Beneamata e d'un tedioso pomeriggio domenicale lungo a trascorrere, rivolgerò un pensiero d'affetto al tuo Everton.
Auguri calorosi, Lorenzo

Paul said...

"Farmacia" in Via Roberto da Bari has excellent beers, Craig. I'll let you know next time we're heading down there. PS They don't allow Newcastle shirts in the bar...

Grazie, Lorenzo. Ho l'impressione di stare per assistere all'esecuzione della Beneamata. Che tristezza!