Saturday, 7 March 2009

Il Risveglio

Il primo giorno dell’anno mi svegliai con l’insolita sensazione di essere osservato. In effetti, man mano si scongelavano le palpebre e gli occhi si aprivano, mi rendevo conto della presenza intorno a me di quattro figure vestite di bianco.

“La modalità del risveglio pare essere nella norma,” disse uno di loro. “Almeno secondo i parametri tradizionali.”

Alzai la testa. “5e! Ma si può sapere di che cazzo stai parlando? Hai sei anni, per amor di Dio! Dai, togliti dai coglioni e vai a giocare a pallone o a tirare le treccine a tue sorelle.”

Imperturbati, i quattro nipoti si guardarono tra loro. “Un inizio di sindrome di Tourette?” chiese 5b, curiosa, al fratello più grande.

“Ritengo di no,” rispose 5a. “Ho analizzato a lungo ieri sera la ricorrenza di parolacce nei suoi discorsi, e non era tale da far pensare ad una diagnosi simile. In questo caso, il prediligere imprecazioni potrebbe dipendere semplicemente dallo stato emotivo del soggetto.” Si inclinò e si mise a misurarmi il polso.

“O, Cristo! Basta! Bambini, fatemi un favore e sparite! Voglio dormire in pace.”

“In effetti, è un tantino agitato,” osservò 5c. “Secondo voi, sarà dovuto ad un eccesso di attività motoria,?”

“Sarebbe sicuramente utile avere le immagini a risonanza magnetica per vedere un po’ il funzionamento della parte anteriore del cervello,” disse 5b. “Che ne….”

Le parti sia anteriori che posteriori del mio cervello stavano per scoppiare. “AA-VAAAST! NON VI SOPPORTO PIUUUU’!!!”

Annuendo, come se avesse avuto conferma di una teoria che stava elaborando da tempo, 5a fece cenno agli altri di uscire. Rimasto finalmente in santa solitudine, e ricordando il consiglio datomi da mio nonno (“Se mai per disgrazia capiti in Scozia, cerca di rimanere sveglio il meno tempo possibile!”), mi augurai un felice nuovo anno e richiusi gli occhi.

8 comments:

Lucid dream said...

Interpellata dai tuoi nipoti per un consulto,ho convenuto con loro nel diagnosticarti un chiaro attacco di topofobia, non disgiunto da complicazioni athazaragorafobiche( del tutto ingiustificate,visto che difficilmente potresti essere ignorato). Lucid Dream

Roberta said...

Ti sei fumato una canna o il cervello?

Anonymous said...

You are in urgent need of a good Correttore di Bozze, my dear!

Bari Blogs said...

- Lucid Dream, sei sopravvissuta ad un incontro con i miei nipoti???!!!

- Una canna di foglie di cavolo, Roberta.

- Anonymous, feel free to point out my mistakes :)

Lindalov said...

Per questo non amo fare la baby sitter.

Anonymous said...

mi diverto sempre leggendo il tuo blog...ma sarei veramente curiosa di sapere i veri nomi dei tuoi nipoti...perchè hanno 1 nome,vero?? cmq mi mancano le tue lezioni di laboratorio!!!

Bari Blogs said...
This comment has been removed by the author.
Bari Blogs said...

Mi stai dicendo,Lindalov, che non sei disposta a sostituirmi in Scozia?

Sì, Anonymous, hanno un nome :) E tu?
Poi ti dirò. Comunque, quando vuoi, vieni di nuovo a lezione.